370 3655374 info@clinicaireos.com Lun - Ven: 10.00 - 20.00

giovedì 12.03.2020

Quanto durano le faccette dentali

Cosa sono le faccette dentali?

Le faccette dentali sono lamine in ceramica sottili che vengono applicate sulla superficie del dente, dopo averla limata, per miglioare l’estetica del sorriso, correggere difetti di forma, colore, dimensione, posizione dei denti.

Le faccette sono vere e proprie prostesi dentali  che vengono cementate sulla superficie dei denti che presentano difetti.

➡ Scopri di più: Cosa sono le faccette dentali e quando usarle

Le faccette dentali durano in media 10 anni anche se la loro effettiva durata dipende dalla cura che abbiamo verso i nostri denti.

Come far durare più a lungo le faccette dentali

Una volta applicato le faccette ai denti è indispensabile seguire e rispettare i consigli dell’odontoiatra cosi da aumentare il ciclo vitale delle faccette.

Cosa fare per aumentare la durata:

scelta faccette dentali

In sostanza le faccette sono delle lamine di ceramica che vengono applicate direttamente sui denti al fine di migliorare l’estetica del sorriso.
Proviamo ad analizzare attentamente quali sono i vantaggi e i costi legati a un intervento per l’applicazione delle faccette dentali.

Il più grande vantaggio di queste sottili protesi in ceramica composta da feldspatica, disilicato di litio ecc è quello di correggere il sorriso del paziente migliorandone il colore, la forma ed il volume.

Tipologia di faccette dentali: ceramica o in compostito?

Le faccette dentali possono essere in ceramica o in materiale compostito.

  • Faccette in ceramica: vengono considerate come una mezza corona e vengono realizzate in laboratori e il dentista si occupa del fissaggio sul dente.
  • Faccette in composito: sono costituite da porcellana polverizzata e una resina sintetica e vengono realizzate direttamente sul dente senza ricorrere a un laboratorio.

Perdere le faccette dentali

Perdere le faccette dentali è molto difficile, se non quasi impossibile, se il lavoro è stato eseguito correttamente.

Per far si che non si verifichi un distacco di una faccetta è fondamentale utilizzare solo materiali di altissima qualità, rivolgersi a odontoiatri professionisti specializzati che eseguono il lavoro a regola d’arte e che diano al paziente tutte le direttive per un perfetto mantenimento della lamina in ceramica.

Stare attenti a chi ci si rivolge per installare le faccette dentali

Sempre più frequentemente assistiamo a pazienti che si rivolgono a personale non qualificato attratti dalle offerte troppo vantaggiose e al di sotto della media di mercato.

Tutti siamo attratti dalle offerte vantaggiose e da un grande risparmio economico, ma queste offerte ci dovrebbero far suonare anche un campanello di allarme in testa.

Non vogliamo certo dire che tutti quelli che fanno offerte siano truffatori ovviamente.

Noi per primi siamo in grado di offrire dei prezzi molto vantaggiosi per i nostri servizi odontoiatrici, garantendo materiali di alta qualità e un equipe professionale, ma il motivo è spiegato approfonditamente sul nostro sito web.

Quello che vi dovreste domandare è cosa c’è dietro a quel risparmio come ad esempio se verranno utilizzati materiali di buona qualità oppure se chi andrà a installare le faccette dentali sia qualificato per farlo.

Nella grande maggioranza dei casi la perdita delle faccette dentali è dovuta a una scorretta installazione eseguita da personale non specializzato.

Se vengono utilizzati materiali scadenti, se le attrezzature sono antiquate o non adatte all’installazione o se il lavoro viene eseguito in modo non professionale o addirittura nei casi più tragici da un incompetente il rischio di perdere le faccette dentali in poco tempo aumenta drasticamente.

Come si applicano le faccette dentali

Ma come vengono applicate le faccette dentali?

La prima cosa da fare è prendere appuntamento con il proprio dentista il quale fornirà un prospetto dell’intervento con la durata delle sedute per l’applicazione.

In linea generale possiamo affermare che nella prima seduta il dentista si occuperà di limare il dente, prendere l’impronta dentale e scegliere il colore più adatto al tipo di dentatura.

La fase di limatura, anche se minima, è fondamentale in quanto rimuovere lo smalto superficiale farà si che la faccetta vada a fissarsi direttamente sul dente.

Il procedimento è praticamente indolore e può essere eseguito senza anestesia o nei casi di maggior sensibilità tramite anestesia locale.

Una volta effettuata la limatura del dente si procede a prendere l’impronta dentale in modo da poter realizzare una faccetta dentale con dimensioni corrette e che riesca a ricreare l’armonia naturale dei denti migliorandola.

Infine, come già anticipato, il dentista decide quale gradazione di colore sia più adatta.

Nelle sedute successiva alla prima normalmente vengono effettuate delle prove estetiche con le faccette realizzate e una volta verificato il risultato si procede con l’applicazione sul dente.

Una volta verificata la corretta compatibilità la faccetta viene cementata al dente, il quale viene successivamente trattato con l’acido ortofosforico e poi rivestito con un apposito adesivo prima di procedere al posizionamento delle faccette.

Una volta cementata, se il procedimento è stato eseguito a regola d’arte, si otterrà una vera e propria fusione chimica tra dente e faccetta che renderà del tutto impossibile la rimozione della faccetta attraverso i normali movimenti di masticazione.

I costi delle faccette dentali

Nella nostra clinica odontoiatrica il costo delle faccette dentali in ceramica integrale è di 280 €.
I nostri prodotti sono di un’eccezionale qualità e i nostri prezzi vantaggiosi sono dovuti prettamente al nostro metodo di lavorazione e produzione intero.

Infatti nella nostra clinica abbiamo un Laboratorio odontoiatrico che permette una completa produzione interna di tutti i manufatti garantendo ai nostri pazienti la massima qualità e prezzi estremamente convenienti.

Per alcuni casi è comunque indicato eseguire un consulto gratuito per avere un preventivo dettagliato per l’installazione delle faccette dentali.

In linea generale possiamo dire che sul costo delle faccette dentali incidono sicuramente la quantità dei denti interessati, onorario del dentista che varia in base alla sua esperienza e professionalità, la qualità dei materiali impiegati e ovviamente l’utilizzo di apparecchi più o meno all’avanguardia .

Cosa fare se le faccette si staccano o si rompono?

Iniziamo col dire che una faccetta ben realizzata non si stacca da sola!

Esistono infatti dei collanti specifici per faccette dentali che uniscono chimicamente a tutti gli effetti dente e faccetta determinando una vera e propria fusione delle due strutture.

Chiaramente un urto improvviso come un trauma in grado di danneggiare un dente può essere in grado di danneggiare una faccetta determinandone la rimozione o addirittura la frattura.

In caso di distacco la prima cosa da fare è controllare se la faccetta è integra e in caso di risposta affermativa sarà necessario recarsi quanto prima dal proprio dentista per ricementarla.

Attenzione però: non proviamo per nessun motivo a cementare da soli con cementi provvisori la faccetta!

I cementi provvisori infatti creano spessori troppo grossolani per una faccetta che rischierebbe di rompersi durante il processo di cementazione.

Meglio quindi affidarsi ad un professionista che cementerà la nostra faccetta con cementi compositi specifici.

In caso di frattura purtroppo invece l’unica soluzione praticabile è quella di rifare la faccetta, una faccetta rotta infatti non permetterebbe di rispettare i parametri di resistenza meccanica e di estetica di cui devono essere dotate delle buone faccette dentali.

Quando mettere le faccette dentali

Le faccette dentali possono essere applicate a tutte quelle persone che vogliono migliorare l’aspetto estetico del proprio sorriso e dei propri denti.

Le faccette sono indicati per tutte quelle persone che hanno subito un’alterazione della forma e del volume di denti, che hanno denti piccoli, corti o consumati o anche per quelle persone che hanno subito dei consistenti cambiamenti del colore dei denti.

Come abbiamo detto più volte il sorriso è sicuramente uno degli aspetti estetici fondamentali del genere umano. Avere denti gialli o sciupati comporta, oltre a delle possibili complicanze di salute, uno disagio psicologico con se stessi e con gli altri.

Ovviamente per tutte le persone che hanno denti ingialliti è possibile ricorrere allo sbiancamento dei denti che ovviamente da un ottimo risultato anche se con una durata nettamente inferiore.

Anche le persone che hanno subito piccole fratture ai denti possono ricorrere alle faccette dentali come possibile soluzione.

Le faccette dentali sono un’ottima soluzione anche per quelle persone che soffrono di diastema, ovvero che hanno i denti troppo distanti l’uno dall’altro.

Per risolvere il diastema le faccette dentali non sono sempre la soluzione migliore in quanto vanno a modificare l’armonia del sorriso e in alcuni casi è preferibile adottare altre soluzioni.